Tag

,

La flessione vocale del testo come presenza performativa del corpo-voce. Nell’alveo delle poetiche intermediali (Dick Higgins, 1961), la poesia sonora ricopre un ruolo importante che oggi sembra lontano dall’esaurirsi, al contrario procede nel dialogo interlinguistico saggiando nuovi territori della parola poetica.

Una ampia raccolta di materiali storici è disponibile al link: http://soundpoetryedicionesdelcementerio.blogspot.it

Annunci